Una società per il territorio

La Macchia faggeta è una Società autonoma, avente per oggetto il godimento e lo sfruttamento del tenimento boschivo di proprietà sociale denominato "Macchia Faggeta" nonché il compimento di attività connesse alla valorizzazione del patrimonio sociale nell'interesse dei Soci. Fu costituita con pubblico strumento notarile 28 Febbraio 1800 con le statuzioni di cui alla sentenza del Tribunale di Montepulciano del 19.02.1944, é una Società particolare, Faggio Monte Amiata autonoma, avente per oggetto il godimento e lo sfruttamento del tenimento boschivo di proprietà sociale denominato "Macchia Faggeta" nonché il compimento di attività connesse alla valorizzazione del patrimonio sociale nell'interesse dei Soci.

RAPPORTO DI VERIFICA ISPETTIVA PEFC 3 LUGLIO 2019

VERIFICA ISPETTIVA PEFC del 3 luglio 2019

Il Sistema di Gestione Forestale sostenibile è adeguatamente documentato tramite un manuale di gestione forestale sostenibile, e relative procedure, allegati e modulistica di riferimento.

La gestione e il controllo delle attività “in campo” (utilizzazioni forestali) evidenziano una conoscenza del territorio e delle modalità di implementare una corretta selvicoltura da parte del personale della Società incaricato a seguire tali aspetti.

Dal 2018 vi sono state vendite di lotti certificati i cui riferimenti sono riportati nella Check  list allegata al presente rapporto e documentate nel registro delle utilizzazioni della Società.

Si segnala come la Società Macchia Faggeta stia dando corso, con DAFNE  - Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università della Tuscia, all’attuazione di un piano coordinato di monitoraggio preliminare per valutare il carico delle diverse specie di ungulati presenti nell’area oggetto di ricerca.

Di questo si è dato informazione agli stakeholder    tramite un incontro dedicato.

La Società Macchia Faggeta ha come punto di forza la diffusione della Certificazione PEFC anche tramite il proprio sito web che risulta costantemente aggiornato.

VALUTAZIONE DELLA CAPACITA’ DI RINNOVAZIONE NATURALE DELLE FUSTAIE DI FAGGIO

A partire dagli anni ’90 le relazioni tra ungulati selvatici e formazioni forestali sono state oggetto di numerosi studi che hanno messo in evidenza la complessità del tema e le numerose interazioni che caratterizzano questo articolato rapporto. L’argomento è di notevole interesse ed è particolarmente sentito anche a livello europeo, soprattutto laddove, per varie ragioni, si registrano carichi di ungulati superiori a quelli attesi in condizioni di naturalità. Negli ultimi trent’anni il nostro paese è stato interessato da una forte espansione degli ungulati selvatici, in particolare cinghiale (Sus scrofa L.) e cervidi, che hanno ampliato in maniera considerevole il loro areale e la consistenza numerica delle popolazioni. L’incremento degli ungulati ha significato altresì il sorgere di nuove problematiche, conseguenti all’aumento degli impatti sulla vegetazione e all’interferenza con le attività antropiche. Gli impatti in ambito forestale negli ultimi anni sono cresciuti notevolmente. Fino a qualche decennio fa gli effetti negativi originati da un eccessivo carico di selvatici interessavano esclusivamente foreste alpine di conifere, per lo più dislocate all’interno di aree protette (Provincia Autonoma di Bolzano 1997). Negli ultimi anni il problema si è diffuso ulteriormente e con estrema rapidità, arrivando ad interessare anche i boschi dell’Appennino.

Avviso pubblico n.2

Avviso pubblico di manifestazione di interesse relativo alla concessione in locazione di n. 8 posti auto in loc. Pianello Vetta Amiata

Premesso che la Società Macchia Faggeta sta attuando un importante progetto per la riqualificazione della viabilità e la  realizzazione di una vasta area di parcheggio a pagamento  in loc. vetta Amiata;

che il progetto prevede inoltre la realizzazione di n.8 posti auto privati esterni all’area di parcheggio automatizzato;

la Società Macchia Faggeta avvia una procedura di consultazione preliminare di mercato  al fine di individuare gli operatori turistici  interessati  all’affitto di n. 8 posti auto di proprietà sociale.

In relazione a quanto sopra si chiede ai soggetti interessati di presentare la propria manifestazione di interesse a partecipare  entro il giorno 10.08.2019 tramite PEC da inviare a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso pubblico n.1

Avviso pubblico di manifestazione di interesse relativo alla gestione dell’area di parcheggio in loc. Pianello Vetta Amiata

Premesso che la Società Macchia Faggeta sta attuando un importante progetto per la riqualificazione della viabilità e la realizzazione di una vasta area di parcheggio automatizzato a pagamento in loc. vetta Amiata; (n.114 posti auto) che la Società è proprietaria di aree parcheggio a pagamento anche il loc. Cantore; (n. 86 posti auto) atteso che le manifestazioni di interesse hanno il solo scopo di comunicare alla Società Macchia Faggeta la disponibilità ad essere invitati a presentare un’offerta in merito alla gestione dei parcheggi in fase di realizzazione;

si rende noto che

la Società Macchia Faggeta avvia una procedura di consultazione preliminare di mercato al fine di individuare le imprese interessate ad essere invitate a partecipare alla procedura di negoziazione per l’affidamento della gestione delle aree di parcheggio di proprietà sociale. In relazione a quanto sopra si chiede ai soggetti interessati di presentare la propria manifestazione di interesse a partecipare entro il giorno 10.08.2019 tramite PEC da inviare a: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.