Una società per il territorio

La Macchia faggeta è una Società autonoma, avente per oggetto il godimento e lo sfruttamento del tenimento boschivo di proprietà sociale denominato "Macchia Faggeta" nonché il compimento di attività connesse alla valorizzazione del patrimonio sociale nell'interesse dei Soci. Fu costituita con pubblico strumento notarile 28 Febbraio 1800 con le statuzioni di cui alla sentenza del Tribunale di Montepulciano del 19.02.1944, é una Società particolare, Faggio Monte Amiata autonoma, avente per oggetto il godimento e lo sfruttamento del tenimento boschivo di proprietà sociale denominato "Macchia Faggeta" nonché il compimento di attività connesse alla valorizzazione del patrimonio sociale nell'interesse dei Soci.

Modello Catasta 2015

Domanda Bando 1/2015 del 1.04.2014   Socio Capostipite residente

 

IL SOTTOSCRITTO SOCIO CAPOSTIPITE ________________________________________________________

PATERNITA’_________________________________MATERNITA’__________________________________

NATO IL ______________________________A_________________________________________________

CODICE FISCALE___________________________________

RESIDENTE AD ABBADIA S. S., IN VIA_______________________________________________N._________

N. TELEFONICO_________________________________N. CELL.____________________________________

E-MAIL___________________________________

CON LA PRESENTE CHIEDE L’ASSEGNAZIONE DELLA CATASTA PER L’ANNO  2015 E CONTESTUALMENTE DICHIARA DI AVER PRESO VISIONE E DI ACCETTARE TUTTE  LE CLAUSOLE DEL BANDO N. 1 DEL 1.04.2015, ALLEGATO ALLA PRESENTE DOMANDA.

FIRMA

 

Lì______________________________                                             

Bando n.1 01.04. 2015 Assegnazione Catasta

Assegnazione “Catasta” 

Bando n.1 del 01.04.2015

 

Tutti i SOCI CAPOSTIPITI iscritti negli elenchi della Società, che ne fossero interessati, sono invitati ad inoltrare domanda per ottenere l’assegnazione della “Catasta” per l’anno 2015.

A tal fine fa fede l’elenco dei Soci ad oggi 01.04.2015.

Le domande, da inoltrare alla Società Macchia Faggeta in forma diretta o con lettera raccomandata, dovranno contenere:

nome, cognome, paternità e maternità, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo completo, indirizzo di posta elettronica (facoltativo),  numero telefonico del richiedente e la firma del socio capostipite.                                                                                                                                            (Chi volesse usufruire di un modulo predisposto per la domanda può ritirarlo presso la sede della Macchia Faggeta nelle ore di ufficio o scaricarlo dal sito www.macchiafaggeta.com)

La presentazione della domanda dovrà essere effettuata, pena l’esclusione dal diritto, entro e non oltre il giorno 29 maggio 2015.

La “Catasta”,  costituita complessivamente  da 16 quintali di legna di faggio, certificato PEFC e  preconfezionata in 4 pallet,  sarà consegnata al domicilio che risulta sul registro della Società, entro la fine del mese di Agosto 2015.  La consegna verrà effettuata seguendo l’ordine alfabetico e la data sarà comunicata al socio capostipite, qualche giorno prima,  dalla stessa Ditta incaricata del lavoro.

Solo e soltanto  i Soci Capostipiti non residenti, possono indicare nella domanda un domicilio diverso da quello di residenza, sempre  nel Comune di Abbadia S.S., dove consegnare la “Catasta”.

Il prezzo della “Catasta”, come da articolo 17 dello Statuto,  è fissato in €.76,80.-  (settantasei euro ed ottanta centesimi) inclusa IVA di legge.

 Il pagamento, pena l’esclusione dal diritto, dovrà essere effettuato alla riconsegna del modulo.  Il versamento potrà essere effettuato:  direttamente  presso l’ufficio della Società Macchia Faggeta o con bonifico bancario.

 

 

                                                                                         Per il Consiglio di Amministrazione                                                                                                                Il Presidente                                                                                                                                      Sergio Nottolini